Venerdì 10 giugno al teatro “Magma” in Torre Annunziata è stato rappresentato lo spettacolo “La Materia dei sogni”, momento conclusivo del Progetto Ministeriale “Piano delle Arti”.
Il progetto è stato realizzato in rete con l’I.C.: “Castaldi-Rodari” di Boscoreale, entrambi diretti dalla Dirigente Prof.ssa Maria Josè Abilitato, e ha visto coinvolti alunni delle classi prime sez. D e E di scuola secondaria di primo grado del plesso “R.Scauda”, e gli alunni delle classi prima e seconda C  del Plesso Passanti, guidati all’apprendimento delle prime tecniche teatrali dagli esperti Liberato de Martino e Donatella Faraone Mennella dell’Associazione culturale “Balagancik” e alla conoscenza della storia e dell’archeologia del nostro territorio dagli esperti Enrico Di Maio e Alessandra Panariello dell’associazione “G.A.T. – Gruppo Archeologi Torresi”, entrambe di Torre del Greco.
A supportare i giovani nel percorso di formazione le docenti tutor Teodora Giugliano e Patrizia Ascione e le docenti Figure aggiuntive Laura Accardo e Marina Sorrentino.
Gli alunni, oltre ad essere impegnati in attività laboratoriali , hanno assistito a due spettacoli teatrali di differente genere per essere educati alla”visione” attenta e partecipata e hanno effettuato due visite guidate rispettivamente presso il parco nazionale del Vesuvio – riserva Alto Tirone- e alle Ville Campolieto e Villa delle Ginestre nell’intento di approfondire la conoscenza del nostro territorio dal punto di vista paesaggistico e storico.
Presenti in sala i genitori degli alunni che entusiasti hanno applaudito i piccoli attori in erba che hanno vestito i panni di antichi cives romani,  nobildonne patrizi,  liberti e centurioni intenti nella vita delle ville della Campania Felix.
Al termine dello spettacolo è stato visionato il video realizzato dall’associazione G.A.T. con i momenti salienti del percorso laboratoriale, tra tutti il gioco dello “scavo archeologico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *