Il focus del progetto, proposto dall’ associazione: “labazzarra”, è il concetto di appartenenza e di identità. Il territorio di Torre del Greco e le sue risorse, sono state al centro del progetto e  della manifestazione finale “Villaggio del mare”, tenutasi nei giorni 28 e 29 Maggio 2022 al complesso EX Molini Meridionali Marzoli. Nel “Villaggio del Mare”, uno spazio di informazione e promozione/valorizzazione delle principali attività legate al mare, gli alunni del nostro istituto hanno presentato riflessioni sul tema attraverso una performance teatrale e musicale e l’esposizione di manufatti nello stand dedicato. E’ stato messo in evidenza come il mare è vita e la vita può essere metaforicamente MARE. Sono state sottolineate l’ambivalenza, l’immensità, il fascino, ma anche le tempeste, le maree proprio come la vita dell’uomo. Al centro le onde delle migrazioni e l’accoglienza del nostro paese. La performance dal titolo “Il mare e i suoi volti”, opera originale scritta dai docenti, visualizza nel migrante l’elemento ponte tra culture, caratterizzato da una duplicità costante: sempre sospeso tra abbandono e incontro, paura e speranza, passato e futuro.

Il progetto ha visto il coinvolgimento, per la performance, di un gruppo misto di 30 alunni delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria di Primo Grado, e per lo spazio espositivo, di un gruppo di 42 alunni delle classi quinte del plesso “R. Scauda”. I manufatti esposti sono stati realizzati nell’ambito del progetto PON “Al centro di noi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.